Motivazione del premio conferito dal Club UNESCO di Alba e dalla FICLU alla Società

 

La Società di studi storici, archeologici ed artistici della provincia di Cuneo è tra le prime – se non la più antica – tra le associazioni culturali del nostro territorio, nata infatti nel lontano 1929.

Sin dalle sue origini la Società è stata costituita principalmente da studiosi professionisti, tra i quali vi sono stati e vi sono accademici di rilevanza scientifica internazionale, che insieme a qualificati appassionati ed a cultori della materia, con grande competenza e passione si sono dedicati con continuità ad approfondire e diffondere lo studio e la conoscenza del nostro passato e delle bellezze artistiche del nostro territorio.

Tale compito viene portato avanti, a titolo esclusivamente volontario, attraverso numerose pubblicazioni - si cita al riguardo, una fra tutti – la pubblicazione semestrale del “Bollettino della Società”, che raccoglie gli approfondimenti che la società elabora di volta in volta – nonché attraverso convegni, cicli di conferenze, comunicati e mostre, di altissimo livello culturale, da ormai più di 80 anni e sempre con rinnovato impegno ed entusiasmo, assicurando una conoscenza della nostra storia e delle nostre bellezze impensabile anche solo nel recente passato.